Opere pittura

“La ruggine è una velatura che si forma su qualcosa di dimenticato… è importante dare nuove possibilità alle cose, alle persone, agli alberi”.

Le opere di Fabio Presti sono realizzate lavorando strato dopo strato, utilizzando i dorsi delle custodie di vecchi mix tape come spatole.  Resine, ruggine e polvere di marmo coprono ogni strato di lavorazione, lasciando sempre intravedere qualcosa del livello precedente. I supporti vengono aggrediti in modo quasi rabbioso, oppure diluiti dolcemente attendendo che l’acqua scorra e faccia prendere al colore traiettorie inaspettate. Il risultato finale è uno spazio pittorico in continuo mutamento che dialoga direttamente con le nostre emozioni più istintive e nascoste.

Biografia

Fabio Presti nasce a Catania nel 1973. Dopo aver esplorato diversi ambiti artistici, dall\'inizio del 2000 si dedica con continuità alla pittura, arrivando in breve tempo a esporre presso enti pubblici e privati. La prima parte della sua carriera pittorica culmina nel 2012 con la vittoria del prestigioso Premio Celeste. Attualmente l\'artista vive e lavora a Milano e collabora con alcune tra le più imporatanti gallerie italiane ed europee.